Benvenuto sul sito del Villaggio del fanciullo di Morosolo Società Cooperativa Sociale
CHIAMACI ORA +39 0332 82 60 09
Dona ora

CHI SIAMO

CHI SIAMO

BENVENUTI

Cari amici,

sono felice di avere questo piccolo spazio per potervi raccontare ciò che facciamo ogni giorno, il nostro grande impegno nell’accogliere minori in difficoltà e mamme con bambini, la volontà di dar loro una casa accogliente, la responsabilità di ascoltarli, sostenerli e accompagnarli. E’ un lavoro che ci coinvolge come persone, che richiede cura, passione, voglia di migliorare sempre e di mettersi in gioco. Nel mondo di oggi, così complesso e difficile, ripensiamo con gratitudine alla lunga storia della nostra Cooperativa e guardiamo al futuro con fiducia. Oggi più che mai vogliamo rilanciare, vogliamo scommettere su noi stessi e sulla capacità delle relazioni umane di lasciare delle impronte positive, vogliamo seminare speranza.

Il percorso è tortuoso e abbiamo bisogno di voi per superare le difficoltà. Per questo tengo particolarmente a ringraziarvi per tutto quello che avete fatto e che farete. Ogni piccolo gesto è importante e di grande valore. Sapremo ricambiare il vostro sostegno impegnandoci sempre di più a raccontarvi di noi, sulla strada della trasparenza e della chiarezza.

Venite a trovarci e a visitare il nostro Villaggio. Vi aspetto!

Grazie di cuore,

Elena Brusa Pasqué

LA COOPERATIVA

Villaggio del fanciullo di Morosolo Società Cooperativa Sociale opera nel territorio di Varese e Provincia dove, da più di trent’anni, si occupa di infanzia, accoglienza, disagio giovanile, prevenzione, sostegno alle famiglie in difficoltà. Nel 1985 ha aperto il Villaggio del Fanciullo di Morosolo, comunità d’accoglienza per minori e mamme con bambino che attualmente ospita circa 50 tra mamme, bambini e ragazzi.

Davanti alla complessità e alla frenesia del mondo che ci circonda, con un disagio giovanile e famigliare crescente e mutevole, la Cooperativa si pone come obiettivo primario quello di formare sempre più e sempre meglio i propri operatori e di implementare i propri servizi d’accoglienza. Come fatto finora – e di più – continuerà ad essere interlocutore delle amministrazioni comunali, degli enti territoriali, dei servizi sociali, dei tribunali per i minori.

COSA FACCIAMO

COSA FACCIAMO

Nel Villaggio di Morosolo (VA), con 12 case indipendenti, offriamo una casa accogliente, gli affetti e il sostegno di una comunità, a bambini e ragazzi privi di cure o temporaneamente allontanati dalla famiglia e a mamme in difficoltà.

Attraverso le figure professionali degli educatori, degli psicologi e dei coordinatori, in costante sinergia con i servizi sociali, sosteniamo la crescita e lo sviluppo dei minori che ci vengono affidati dando loro una quotidianità il più possibile adeguata e progettando percorsi individualizzati per rispondere al loro bisogno attivando potenzialità e risorse.

Il nostro Villaggio è aperto e integrato nella realtà del territorio di Varese e provincia, dove bambini e ragazzi frequentano le scuole e partecipano attivamente alla vita della comunità.

All’interno del Villaggio le fasce d’età degli ospiti sono molto varie così come le provenienze, i percorsi, le prospettive di ciascuno. Queste dunque le aree di intervento attualmente attive:

Infanzia: 2 case, Marmotte e Coccinelle, dedicate ai più piccoli.

Adolescenza (14-18 anni): 1 casa per le ragazze, Mongolfiera, e 1 casa per i ragazzi, Ricci. Soprattutto questa fascia d’età ci vede impegnati nell’affrontare il fenomeno migratorio con tutto ciò che esso comporta (difficoltà linguistiche, differenze culturali, ottenimento dei documenti, etc).

Avviamento all’autonomia: 2 case, Farfalle e Gabbiani, per i ragazzi e le ragazze più grandi in fase di sgancio dalla comunità con progetti di prosieguo amministrativo.

Mamme con bambini: dando risposta ad un’emergenza sociale come la violenza domestica, sono attive al Villaggio 3 case dedicate alle mamme con i loro bambini. In questi casi operiamo per cercare di prevenire l’allontanamento del minore dalla madre strutturando percorsi individualizzati finalizzati a monitorare la relazione madre-figlio, ad aumentare le competenze genitoriali dell’adulto e a sostenere le donne nel loro percorso di ricostruzione di una vita soddisfacente e autonoma.

Doposcuola: operiamo in due scuole di Varese per aiutare le famiglie laddove ci siano difficoltà nel percorso scolastico. Quest’attività si inserisce più in generale nei nostri programmi di rafforzamento famigliare per prevenire i casi di abbandono e di allontanamento dei minori e per favorire il reinserimento dei bambini nella famiglia d’origine.

La Cooperativa inoltre interagisce con il territorio promuovendo iniziative volte a sensibilizzare la comunità su temi legati all’infanzia e al sociale in genere, collabora – all’interno e all’esterno – con diverse realtà e professionisti del territorio per migliorare e diversificare sempre di più la qualità del servizio e per rispondere adeguatamente alla complessità dei fenomeni sociali di atto.

FILOSOFIA DELL’INTERVENTO

L’intervento educativo è il fulcro del nostro lavoro, ciò che ne delinea il senso e la direzione. Esso si basa su alcuni punti cardine, che ci consentono di mantenere la rotta o di modificarla, se necessario, con la flessibilità di chi sa di stare lavorando con l’umano e dunque con qualcosa di mai completamente definito o incasellato in categorie e nozioni.

L’accoglienza è la nostra prima caratteristica, intesa come volontà di aprire le porte – del nostro cuore prima di tutto – alla fragilità e alla difficoltà. La scelta di prenderci cura, ogni giorno, delle piantine più fragili della nostra società con estrema attenzione e delicatezza, con rispetto per le fatiche quotidiane, con assoluta disponibilità all’ascolto e al dialogo. I bambini, le mamme in difficoltà, i ragazzi sono per noi interlocutori privilegiati a cui donare sostegno e fiducia. Le piccole responsabilità e i piccoli impegni da rispettare sono passaggi fondamentali che facilitano la crescita integrale dell’individuo, che consentono di riconquistare la stima di sé e di credere nuovamente in un futuro possibile, tutto da costruire.

Non solo, il senso di responsabilità verso il nostro lavoro e verso chi accompagniamo ogni giorno ci costringe a metterci in gioco continuamente. Per questo motivo ci impegniamo in una formazione permanente – umana prima ancora che didattica – che ci consenta di saper leggere in modo adeguato il bisogno di chi ci sta accanto e rispondere anche davanti a situazioni e contesti che sempre più sfuggono alle teorie e ai protocolli scritti nei libri universitari. Abbiamo scelto di lasciarci “toccare” dall’altro, con empatia ma senza perdere la necessaria professionalità, di entrare in dialogo con l’alterità nel pieno rispetto delle diversità culturali e religiose.

Sentiamo preziosa e necessaria la responsabilità di essere testimoni reali e credibili di questi valori, non solo all’interno della comunità ma anche nel territorio in cui siamo inseriti. La nostra mission vuole essere rivolta anche al di là delle nostre mura, vogliamo essere un seme fecondo all’interno nella comunità locale, da cui prendiamo linfa vitale e a cui vogliamo donare frutti di impegno e servizio.

Tutti questi principi ci guidano e ci fanno luce.

TRASPARENZA

Statuto della Cooperativa
Bilancio Sociale 2017
Organigramma operativo
Governance